modulistica


Download
Modulo Trasferimento ORDINE TSRM PSTRP
TRASFERIMENTO.pdf
Documento Adobe Acrobat 186.2 KB


Download
Modulo Cancellazione ORDINE TSRM PSTRP
CANCELLAZIONE .pdf
Documento Adobe Acrobat 125.4 KB

certificato iscrizione all'albo

Il pubblico ufficiale o il funzionario dell'ufficio pubblico che non ammette l'autocertificazione o la dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà, nonostante ci siano tutti i presupposti per accoglierla, incorre nelle sanzioni previste dall'art. 328 del Codice penale e rischiano di essere puniti per omissioni o rifiuto di atti d'ufficio. Il cittadino dovrà, in primo luogo, accertare chi è il responsabile della pratica inoltrata, richiedendo nome, cognome e qualifica, inoltre è necessario conoscere il numero di protocollo della stessa e il tipo di procedimento attribuito.

  

Così come la Pubblica Amministrazione sa chi è il suo interlocutore, il cittadino, ha altrettanto diritto di sapere chi segue il procedimento che lo riguarda e come risalire agli atti relativi.

 

Ottenuti i dati, il cittadino dovrà richiedere, per iscritto, le ragioni del mancato accoglimento dell'autocertificazione o della dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà segnalando anche, per conoscenza, il tesserino del responsabile del procedimento, con gli estremi della pratica al Comitato Provinciale della Pubblica Amministrazione presso la Prefettura del luogo in cui è stata rifiutata l'autocertificazione e alla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dip. Funzione Pubblica - ROMA.

 

 

Il modulo per l’autocertificazione dell’iscrizione all’Albo è disponibile nella sezione  MODULISTICA  all'interno del sito. (appe)

 

La lettera di comunicazione di avvenuta iscrizione, inviata dal Consiglio, non può essere esibita come certificato di iscrizione: questa è valida solo come comunicazione fra le parti.

 

MODALITÀ DI RICHIESTA/RILASCIO DEL CERTIFICATO DI ISCRIZIONE

 

 

Presso la sede dell'Ordine presentando valido documento di riconoscimento e marca da bollo da € 16,00 (è possibile delegare altra persona che dovrà presentare delega, valido documento di riconoscimento e fotocopia del documento del richiedente)

 

È obbligo in capo al professionista iscritto ad un Albo professionale essere in possesso di Posta Elettronica Certificata (D.L. 185/2008) e di darne comunicazione all'Ordine di appartenenza.

Solo chi dotato di indirizzo di Posta Elettronica Certificata(mezzo normativamente dotato di valenza legale) potrà richiedere e ricevere certificazioni on line. Informiamo che, il Ministero dello Sviluppo Economico ci impone forzatamente di non tenere valide le PEC “al cittadino” rilasciate dal Governo italiano al dominio @postacertificata.gov.it, per tale motivo è stato deciso e deliberato in Assemblea di fornire la PEC a tutti gli iscritti all’atto dell’iscrizione all’Albo.

 

 

 

Si ricorda, infine, che le pubbliche amministrazioni e i gestori di pubblici servizi sono tenuti ad accettare dichiarazioni sostitutive autocertificative.

 

 

 

TUTTE LE RICHIESTE POSSONO ESSERE FATTE TRAMITE PEC ALL'INDIRIZZO

Vercelli@pec.tsrm.org

 

Download
Modulo autocertificazione iscrizione albo
Autocertificazione Iscrizione albo.pdf
Documento Adobe Acrobat 77.3 KB


Download
Modulo Certificato iscrizione
RICHIESTA CERTIFICATO ISCRIZIONE.pdf
Documento Adobe Acrobat 118.5 KB