Elezioni 2021

esito elezioni organi direttivi e cda ig.dentali



Ripresa percorso di Convocazione Assemblea degli Iscritti



convocazione assemblea


 

Agli iscritti Ordine TSRM PSTRP Vercelli e BIella

 

Oggetto: Ripresa percorso di Convocazione Assemblea Ordinaria degli Iscritti all’Ordine TSRM e PSTRP  Vercelli e Biella ed Elezione del Consiglio Direttivo e delle Commissioni d’Albo non ancora costituite  per il quadriennio 2021-2024 , precedentemente sospeso per direttive dettate a contenimento del contagio in Epidemia Covid-19.

 

Ai sensi del decreto del Ministro della salute 15 marzo 2018, pubblicato con comunicato sulla Gazzetta Ufficiale del 3 aprile 2018, n. 77, avente per oggetto “Procedure elettorali per il rinnovo degli organi delle professioni sanitarie”, è convocata l’Assemblea per l’elezione della Commissione all'albo dell’Ordine dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica e delle Professioni Sanitarie Tecniche, della Riabilitazione e della Prevenzione della provincia di Vercelli e Biella, ai sensi dell’art. 1 del DM 11 giugno 2019.

 

In prima convocazione, l’assemblea ordinaria degli iscritti e l’assemblea per l’elezione delle Commissioni di Albo sono convocate presso la Sede di Via Ivrea 22 il 11/05/2021 : alle ore 23:00.

In seconda convocazione, l’assemblea per l’elezione delle Commissioni di Albo è convocata presso la Sede di  Via Ivrea 22 Biella,  il 12/05/2021 alle ore 23.00

 

IN TERZA CONVOCAZIONE L'ASSEMBLEA SI TERRÀ IN MODALITÀ’ INFORMATICA A DISTANZA TRAMITE PIATTAFORMA INFORMATICA

 

 GIOVEDÌ 13/05/2021  DALLE 18.30. ALLE 20.30

 

Con il seguente ordine del giorno:

 

  1. Relazione del Presidente;
  2. Costituzione Commissione elettorale per l’elezione delle Commissioni d’Albo e del Consiglio Direttivo;
  3. Bilancio consuntivo 2020 e Relazione del Tesoriere;
  4. Dibattito e votazione bilancio;
  5. Varie ed eventuali

 

Nei giorni antecedenti l’Assemblea ogni Iscritto riceverà, all’indirizzo email ordinario registrato a proprio nome nel fascicolo anagrafico personale dell’Ordine di Vercelli e BIella, una mail da Motus Animi – Provider Nazionale ECM n 2112 , contenente nome utente, password e link attraverso cui accedere in modo univoco alla riunione, sia da smartphone, tablet o PC, senza applicazioni o software aggiuntivi da scaricare. 

 

Si ricorda che ogni iscritto può presentare al massimo due deleghe. L’atto di delega dovrà essere comunicato, secondo indicazione sottoriportata, mezzo PEC. I dettagli in merito alla delega verranno comunicati nella mail con le credenziali per l’accesso all’Assemblea Ordinaria.

 

Il seggio elettorale è così composto:

 

Dai tre professionisti più anziani di età, presenti all’assemblea, diversi dal Presidente uscente, non appartenenti al Consiglio direttivo, alla Commissione di albo o al Collegio dei revisori uscenti e non facenti parte delle liste di candidati, due dei quali con funzioni di scrutatori. 

Detti tre componenti individuano al loro interno il Presidente di seggio;

 

dal professionista sanitario più giovane di età, presenti all’assemblea, diverso dal Presidente uscente, non appartenente al Consiglio direttivo o alla Commissione di albo uscente e non facente parte delle liste di candidati, che esercita le funzioni di segretario.

 

Per ciascun componente del seggio è individuato il componente supplente

 

Il seggio, una volta costituito, resta valido per le eventuali seconda e terza convocazione.

 

Decorse tre ore dall’apertura del seggio, qualora sia possibile procedere alla costituzione dello stesso, si redige un apposito verbale e se ne dà comunicazione agli iscritti mediante pubblicazione di un avviso sul sito istituzionale dell’Ordine.

 

La votazione si effettua a mezzo di schede bianche relative ai componenti del Consiglio direttivo dell’Ordine, munite del timbro dell’Ordine, su cui l’elettore riporta il nome o i nomi dei candidati da eleggere o la denominazione della lista da eleggere a maggioranza relativa dei voti e a scrutinio segreto.

 

Il Presidente del seggio elettorale verifica l’identità dell’elettore e il suo diritto al voto e consegna le schede per l’elezione del Consiglio direttivo recanti il timbro dell’Ordine. All’elettore viene, altresì, consegnata una matita copiativa, che deve essere restituita al Presidente del seggio con le schede. Spetta al Presidente del seggio elettorale predisporre i mezzi idonei a garantire la segretezza del voto.

 

Il voto può essere espresso per l’intera lista, riportando nella scheda la denominazione della lista ovvero riportando tutti i nominativi compresi nella lista; il voto può, altresì, essere espresso riportando nella scheda uno o più nominativi presenti nella o nelle liste, ovvero il nominativo del candidato che si presenta singolarmente.

 

La scheda conserva la sua validità anche nel caso in cui contenga un numero di nomi inferiori a quello dei componenti da eleggere (Sentenza n. 18047 delle sezioni unite della Corte di Cassazione, 4 agosto 2010).

 

Ai sensi della decisione n. 19 del 17 marzo – 23 aprile 1964 della Commissione centrale esercenti le professioni sanitarie, “non vi è alcuna disposizione che vieti che uno stesso soggetto possa essere votato come membro del Consiglio dell’Ordine o del Collegio e come revisore dei conti, salva all’interessato di optare, alternativamente, per l’una o per l’altra carica qualora fossero confluiti, su di lui nominativo, i voti necessari alla elezione e per l’una e per l’altra”.

 

A parità di voti tra due o più candidati è proclamato il più giovane, in relazione alla data più recente della deliberazione di iscrizione all’albo dell’Ordine. Nel caso di parità di tale data si tiene conto della data più recente di abilitazione all’esercizio professionale e, sussidiariamente, dell’età.

 

Si segnala che sono nulle le preferenze contenute in schede che presentano scritture o segni tali che possano far riconoscere l’identità dell’elettore. Sono, altresì, nulle le schede che siano diverse da quelle consegnate dal seggio elettorale, o che non siano state compilate con l’apposita matita copiativa.

 

Entro trenta giorni dalla proclamazione dei risultati delle elezioni, ogni iscritto può proporre ricorso avverso la validità delle operazioni elettorali alla Commissione centrale per gli esercenti le professioni sanitarie.

 

Per quanto non previsto dal presente avviso si rinvia al citato decreto del Ministro della salute del 15 marzo 2018.

 

                              

 

APERTURA DEL SEGGIO ELETTORALE

PRESSO L’ORDINE TSRM - PSTRP Via Ivrea 22 Biella 

sabato 15/05/2021: dalle ore 14:00 alle ore 19:00 stessa sede

domenica  16/05/2021 : dalle ore 09:00 alle ore 16:00 stessa sede

 

OPERAZIONI DI VOTO

 

Si raccomanda di presentarsi al seggio muniti di un valido documento di riconoscimento. 

Il voto sarà espresso dall’elettorato con modalità cartacea.

Ai fini di consentire la segretezza e la sicurezza del voto verranno attrezzati spazi atti a garantire la privacy.

 

Per quanto riguarda l’accesso dei votanti, è rimessa alla responsabilità di ciascun elettore il rispetto di alcune regole basilari di prevenzione quali:

 

  • evitare di uscire di casa e recarsi al seggio in caso di sintomatologia respiratoria o di temperatura corporea superiore a 37, 5°C
  • non essere stati in quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni;
  • non essere stati a contatto con persone positive negli ultimi 14 giorni.

 

A tutti gli elettori verrà misurata la temperatura corporea tramite scanner all'ingresso e verrà richiesta la compilazione di un modulo di autocertificazione.

Si suggerisce, se possibile, di scaricare, stampare e di compilare il modulo (A) per agevolare i lavori di ammissione al seggio elettorale. 

Per accedere ai seggi elettorali è obbligatorio l’uso della mascherina da parte di tutti gli elettori e di ogni altro soggetto avente diritto all’accesso al seggio (es. rappresentanti di lista), in coerenza con la normativa vigente che ne prevede l’uso nei locali pubblici.

Al momento dell’accesso nel seggio, l’elettore dovrà procedere alla igienizzazione delle mani con gel idroalcolico messo a disposizione in prossimità della porta.

 

Quindi l’elettore, dopo essersi avvicinato ai componenti del seggio per l’identificazione e prima di ricevere la scheda e la matita, provvederà ad igienizzarsi nuovamente le mani.

 

Completate le operazioni di voto, è consigliata una ulteriore detersione delle mani prima di lasciare il seggio.

 

PRESENTAZIONI CANDIDATURE

 

RISULTANO VALIDE TUTTE LE CANDIDATURE INVIATE NELLE SCORSE CONVOCAZIONI SOSPESE PER EPIDEMIA COVID-19

 

La singola candidatura e le liste devono essere presentate entro dieci giorni prima della data di svolgimento delle votazioni mediante posta elettronica certificata o a mano presso la sede dell’Ordine.

 L’Ordine provvede alla pubblicazione delle liste e delle singole candidature sul proprio sito istituzionale.

 In caso di mancato raggiungimento del quorum, in prima o in seconda convocazione, la singola candidatura e le liste già presentate restano valide.

 

 Deve essere eletta una Commissione di Albo per le seguenti professioni sanitarie:

    

 

  • Commissione di albo della professione sanitaria di Tecnico audiometrista;   
  • Commissione di albo della professione sanitaria di Tecnico audioprotesista;    
  • Commissione di albo della professione sanitaria di Tecnico ortopedico;    
  • Commissione di albo della professione sanitaria di Tecnico fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare;    
  • Commissione di albo della professione sanitaria di Igienista dentale;    
  • Commissione di albo della professione sanitaria di Podologo;    
  • Commissione di albo della professione sanitaria di Ortottista e Assistente di oftalmologia;   
  • Commissione di albo della professione sanitaria di Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva;    
  • Commissione di albo della professione sanitaria di Tecnico della riabilitazione psichiatrica;    
  • Commissione di  albo della professione sanitaria di Tecnico della Prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro;   
  • Commissione di albo della professione sanitaria di Assistente sanitario.

 

Devono essere eletti I Componenti del Consiglio direttivo 

 

Per il Collegio dei revisori devono essere eletti tre membri, di cui uno supplente, eletti tra gli iscritti agli albi.

 

Consiglio direttivo

 

Il Consiglio direttivo degli Ordini dei tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione, è costituito da 13 componenti così ripartiti:

 

  • quattro componenti in rappresentanza della professione sanitaria di Tecnico sanitario di radiologia medica;
  • quattro componenti in rappresentanza delle professioni sanitarie dell’area tecnica sanitaria (non TSRM);
  •  quattro componenti in rappresentanza delle professioni sanitarie dell’area della riabilitazione;
  •  un componente in rappresentanza delle professioni sanitarie dell’area della prevenzione

 

In relazione ai punti di cui alla lettera b), c) e d), al fine di garantire la rappresentanza al maggior numero possibile di professioni afferenti all’Ordine,il Consiglio direttivo sarà così composto:

 

  • 4 soggetti appartenenti ai TSRM;
  • 4 soggetti appartenenti a 4 diverse professioni fra le 8 dell’area Tecnico Sanitaria (non TSRM);
  • 4 soggetti appartenenti a 4 diverse Professioni fra le 8 dell’area della Riabilitazione;
  • 1 soggetto appartenente a1 delle Professioni fra le 2 dell’area della Prevenzione;
  • Area Tecnico sanitaria: laddove non sia possibile identificare eletti appartenenti ad almeno 4 professioni diverse,per i posti vacanti verranno eletti i professionisti dell’area tecnica (non TSRM) che abbiano ricevuto il maggior numero di voti. 
  • Area della Riabilitazione: laddove non sia possibile identificare eletti appartenenti ad almeno 4 professioni diverse,per i posti vacanti verranno eletti i professionisti dell’area riabilitativa che abbiano ricevuto il maggior numero di voti.

 

La singola candidatura e le liste devono essere presentate perentoriamente almeno dieci giorni prima della data di svolgimento delle votazioni mediante posta elettronica certificata.

 

Sono eleggibili tutti gli iscritti agli Albi di rispettiva competenza presso l’Ordine dei tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione della provincia di Vercelli e Biella , compresi i consiglieri uscenti, che possono presentarsi singolarmente o nell’ambito di una lista.

 

Le liste di candidati, nonché le singole candidature, alle cariche di componente della Commissione d’Albo devono essere sottoscritte da un numero di firme almeno pari ai numeri dei componenti dell’organo da eleggere e devono essere denominate.

Le firme devono essere autenticate dal Presidente dell’Ordine o da un suo delegato.

Per quanto non previsto dal presente avviso si rinvia al citato decreto del Ministro della salute del 15 marzo 2018 e al regolamento elettorale approvato dalla FNO TSRM PSTRP approvato in Consiglio Nazionale il 21 settembre 2019.

Al fine di prevenire il rischio di contagio da COVID-19, l’appuntamento elettivo per il rinnovo del Consiglio Direttivo e del Collegio dei Revisori dei Conti dell’Ordine TSRM e PSTRP di Vercelli Biella, si svolgerà nel rispetto di precise modalità operative e precauzionali.

 

  Allegati:

  • AUTODICHIARAZIONE COVID

  • LETTERA CANDIDATURA SINGOLA CONSIGLIO DIRETTIVO

  • LETTERA CANDIDATURA LISTA CONSIGLIO DIRETTIVO

  • LETTERA CANDIDATURA SINGOLA COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI

  • LETTERA CANDIDATURE LISTA COLLEGIO REVISORI DEI CONTI


autocertificazione


LETTERA CANDIDATURA SINGOLA CONSIGLIO DIRETTIVO


LETTERA CANDIDATURA lista CONSIGLIO DIRETTIVO


LETTERA CANDIDATURA lista Collegio revisori dei conti


LETTERA CANDIDATURA singola Collegio revisori dei conti


LETTERA CANDIDATURA Commissione d'albo